VITTORIA: ordinanza di chiusura di alcune strade a Scoglitti, Confcommercio sezionale: “Necessario un unicum con il piano parcheggi e con la programmazione della rete viaria”

VITTORIA: ordinanza di chiusura di alcune strade a Scoglitti, Confcommercio sezionale: “Necessario un unicum con il piano parcheggi e con la programmazione della rete viaria”
600FE71E-D083-44DF-B76F-2CA447723B81

VITTORIA: ordinanza di chiusura di alcune strade a Scoglitti, Confcommercio sezionale: “Necessario un unicum con il piano parcheggi e con la programmazione della rete viaria”

Ordinanza di chiusura di alcune strade a Scoglitti. Confcommercio Vittoria: Necessario un unicum col piano parcheggi e lprogrammazione legata al traffico veicolare

 

Ordinanza di chiusura di alcune strade che, a Scoglitti,frazione rivierasca della città, conducono al porticciolo e al lungomare. Interviene il presidente sezionale Confcommercio Vittoria, Gregorio Lenzo: “Sono state sentite anche le istanze degli operatori, come già peraltrofatto pure in altre occasioni. Quella della concertazione riteniamo sia la via adeguata per propiziare un’azione amministrativa che possa individuare nell’isola pedonale, a cui per principio non siamo contrari, un unicum con il piano parcheggi e con la programmazionedestinata al traffico veicolare. Tutto questo allo scopo di individuare la migliore soluzione, così da garantire una certa armonicità nelle scelte senza avere la velleità di soddisfare gli aneliti dei “singoli”. E’ chiaro che occorre mantenere un orizzonte vasto che tenga conto anchedelle istanze dei residenti e del migliore gradimento e fruibilità da parte dei turisti. Questa è la nostra posizione che, tra l’altro, abbiamo già avuto modo di esprimere nel corso di un incontro già tenutosi tempo addietro con l’Amministrazione comunale”.

Vittoria, 7 maggio 2022                              

                         

Presidente sezionale Confcommercio Vittoria

     Gregorio Lenzo

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print