vittoria conference call

VITTORIA: Confcommercio a confronto con il commissario D’Erba, presentato all’ente di palazzo Iacono una piattaforma di richieste

Confcommercio Vittoria a confronto con il commissario D’Erba per avanzare una serie di richieste legate al rilancio delle varie attività presenti sul territorio comunale

Conference call di Confcommercio Vittoria con l’amministrazione comunale di palazzo Iacono rappresentata dal commissario Gaetano D’Erba, come sempre aperto e disponibile al confronto con l’associazione di categoria rappresentata dal presidente sezionale Gregorio Lenzo. Il confronto si è mosso su due direttrici principali: una riguardante le richieste promosse dagli operatori economici per far fronte alle difficoltà economiche dell’emergenza Covid-19, l’altra invece relativa alle proposte necessarie a valorizzare il territorio locale. “Sul primo punto, in linea con quanto promosso dalla nostra associazione su tutti i territori iblei – spiega Lenzo – abbiamo richiesto un’esenzione o la riduzione dei tributi locali (Tares, Imu, Tosap, etc.) nonché la riduzione e la semplificazione delle richieste per l’autorizzazione del suolo pubblico che dovrà tenere conto di un corrispettivo proporzionale e commisurato ai nuovi scenari di occupazione degli spazi adeguato alle distanze sociali imposte. Si è discusso anche della possibilità di contribuzione sugli interventi di sanificazione o di credito agevolato. Ci siamo resi parte attiva, di concerto con l’amministrazione, per istituire tavoli tecnici di confronto in quanto portatori di interessi economici e turistici al fine di rilanciare e soprattutto valorizzare il territorio di Vittoria e Scoglitti”.

All’incontro hanno partecipato il vicepresidente provinciale Confcommercio Antonio Prelati e Nino Di Natale, rappresentante del direttivo locale, che hanno chiesto nello specifico: la rivisitazione del piano spiagge così da tenere conto delle nuove distanze; la predisposizione di specifici pacchetti turistici miranti a promuovere il turismo locale. “Abbiamo chiarito che, in quest’ottica – aggiunge Lenzo – è fondamentale che il turista trovi Vittoria o la vicina Scoglitti in condizioni ottimali sotto il profilo della viabilità e della pulizia, al fine di lasciare al visitatore un ricordo gradevole della propria vacanza. La pandemia ha messo in luce le difficoltà e le carenze di un sistema economico già in crisi da anni ma adesso più che mai dobbiamo concentrarci, con spirito critico e volontà risolutiva, sui problemi che possono realmente essere affrontati e gestiti. Il commissario D’Erba ci ha dato appuntamento alla prossima settimana per darci risposte concrete e trovare un punto di incontro con le proposte avanzate dalla nostra associazione di categoria”. Il presidente Lenzo, poi, fa un’ultima riflessione. “Questi ultimi due mesi – chiarisce – ci hanno fatto riscoprire il senso dell’unità che si è concretizzato in collaborazione, solidarietà e creatività. È qualcosa di cui andare certamente fieri. Su queste nostre qualità umane, dunque, dobbiamo progettare il prossimo futuro, con lucidità, pazienza e fiducia. Chi saprà difendere la identità delle imprese nonché di una città come Vittoria con la sua frazione Scoglitti, allora avrà saputo tutelare un valore di cui andare fieri e orgogliosi”.

 

 

 

Vittoria, 24 aprile 2020

 

Presidente sezionale Confcommercio Vittoria

          Gregorio Lenzo

                                                                                        Ufficio stampa Giorgio Liuzzo                                                                                                   

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print