SICILIA GIALLA

Sicilia Zona GIALLA – Ordinanza contingibile e urgente n°13 del 12.2.2021

Si informa che è stata pubblicata la nuova ordinanza del Presidente della Regione Siciliana , n°13 del 12.2.2021  «Ulteriori misure di prevenzione e di contenimento dell`emergenza epidemiologica» .

Il provvedimento – le cui disposizioni si applicano a partire dalla data del 15 febbraio 2021 fino al 28 febbraio compreso, istituisce la zona gialla  sul territorio della Regione Siciliana

Si riportano, di seguito, le principali disposizioni di interesse per le imprese associate:

  • Prorogato stato emergenza al 30 aprile 2021
  • All’ interno della propria regione in area gialla è consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata una volta al giorno fra le ore 5:00 e le ore 22:00 e nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi, oltre ai minori di 14 anni, le persone disabili o non autosufficienti conviventi.

SPOSTAMENTI                                                                                                               

  • Vietato circolare dalle 22:00 alle 5:00del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, di salute e necessità
  • Sono vietati gli spostamenti tra               regioni  Restano comunque le eccezioni per motivi di necessità, lavoro e salute. E’ consentito rientrare nel proprio domicilio, residenza o abitazione.
  • È consentito viaggiare verso i paesi di area Schengen senza dover fare la quarantena al rientro.
  • E’ consentito recarsi nei paesi fuori area Schengen solo per motivi di lavoro, studio, salute e necessità con quarantena obbligatoria al rientro.

BAR E RISTORANTI

  • Sono consentite le attività di ristorazione (bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie) dalle 5:00 alle 18:00, a pranzo seduti al massimo in 4, conviventi esclusi.
  • E’ vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico dopo le ore 18:00
  • E’ consentita la consegna a domicilio sempre e l’asporto fino alle ore 22:00. Per i bar senza cucina ed gli esercizi di commercio al dettaglio di bevande (codici Ateco 56,3 e 47.25) l’asporto è consentito fino alle 18:00. E’ vietato consumare sul posto o nelle adiacenze.
  • Al fine di limitare le occasioni di assembramento durante l’orario di apertura degli esercizi pubblici e aperti al pubblico autorizzati, fermo restando l’obbligo di garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro, il ricambio d’aria nonché la ventilazione dei locali, i titolari degli esercizi in parola sono altresì tenuti: a comunicare all’Asp territorialmente competente il numero massimo dei clienti ospitabili, secondo le linee guida nazionali vigenti, esponendo il cartello con tale limitazione all’esterno del locale;

NEGOZI

  • E’ consentita l’attività di commercio al dettaglio. I centri commerciali rimarranno chiusi nel weekend e nei giorni festivi ad eccezione delle farmacie, alimentari, tabaccai, librerie ed edicole.
  • Al fine di limitare le occasioni di assembramento durante l’orario di apertura degli esercizi pubblici e aperti al pubblico autorizzati, fermo restando l’obbligo di garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro, il ricambio d’aria nonché la ventilazione dei locali, i titolari degli esercizi in parola sono altresì tenuti: a comunicare all’Asp territorialmente competente il numero massimo dei clienti ospitabili, secondo le linee guida nazionali vigenti, esponendo il cartello con tale limitazione all’esterno del locale.
  • Nei centri commerciali plurinegozio, a munirsi di strumenti “contapersone” agli ingressi, limitando e scaglionando gli accessi dei clienti;

MUSEI

  • Riaprono dal lunedì al venerdì con esclusione dei giorni festivi

ALLEGATI:

SCHEDA ZONA GIALLA- DPCM del 14 gennaio 2021-Ordinanza contingibile e urgente n.13 del 12.2.2021

autocertificazione numero massimo clienti esercizi commerciali ordinanza 64 regione sicilia

cartello_numero_massimo_clienti_pubblici-esercizi-pdf

cartello_numero_massimo_clienti_pdf

Ordinanza contingibile e urgente n°13 del 12.2.2021

 

 

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print