Uno degli incontri a Malta

SCICLI: delegazione di Confcommercio accompagnata dal sindaco Marino incontra imprenditori maltesi per percorsi condivisi sulla crescita del turismo

Malta chiama, Confcommercio Scicli risponde. Sul tappeto lo sviluppo di itinerari condivisi per fare crescere il turismo 

Il monitoraggio della potenzialità dei nuovi mercati è imprescindibile per guardare al futuro con piena consapevolezza dei propri mezzi. E’ questo lo spirito che ha spinto la Confcommercio sezionale di Scicli a promuovere un incontro a Malta tra la città barocca e la comunità maltese per lo scambio e lo sviluppo del turismo sostenibile del Mediterraneo. L’iniziativa è stata promossa di concerto con la Mediterranean Tourist Foundation di Malta che ha ospitato la delegazione composta dal sindaco Mario Marino e dall’assessore al Turismo Elio Tasca e Gigi Nifosì mentre l’associazione di categoria era rappresentata dal presidente sezionale Confcommercio Scicli, Daniele Russino, accompagnato da Gianluca Manenti, presidente regionale Confcommercio Sicilia. “Gli obiettivi prefissati – chiarisce Russino – sono quelli legati all’avvio di una collaborazione che mira ad elevare la qualità del turismo sul nostro territorio e a instaurare un rapporto di collaborazione e di scambio culturale e commerciale tra le parti. Tutto ciò per consentire di ampliare il progresso e il benessere tra le città del Mediterraneo”. “Non ci sono dubbi sul fatto che solo guardando al di là di quelli che possono essere i confini regionali – sottolinea dal canto suo il presidente Confcommercio Sicilia, Manenti – si possa sperare di puntare a una crescita sostenibile di questo comparto, mirando a rinsaldare i legami già consolidati e a crearne di altri. Malta ha grossissime potenzialità e il frutto di una collaborazione ancora più importante che in passato ci può consentire di guardare al futuro con un certo ottimismo”. Dal canto suo, il sindaco Marino aggiunge: “Abbiamo apprezzato questo percorso che ci permette di verificare con attenzione come su questo fronte ci siano itinerari molto interessanti da sviluppare. Siamo convinti che si possa addivenire alla definizione di una strategia comune per accrescere ulteriormente un comparto che ci ha già dato grosse soddisfazioni e che ancora di più potrà darcene negli anni a venire”. Confcommercio Scicli ha rivolto un ringraziamento per l’eccellente ospitalità agli esponenti della Mtf, in particolare il presidente Tony Zahra, il segretario generale Andrew Agius Muscat e Salvatore Piccione, imprenditore sciclitano affermatosi a Malta.  

Scicli, 31 ottobre 2022

Presidente sezionale

Confcommercio Scicli

Daniele Russino

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print