comunicati stampa nazionale

La Ue riapre le frontiere, ok a 15 Paesi ma non agli Usa

La Ue riapre le frontiere, ok a 15 Paesi ma non agli Usa

L'Unione europea riapre dal primo luglio le sue frontiere esterne a 15 Paesi terzi, tra cui la Cina ma a condizione di reciprocità. Fuori dall'elenco gli Stati Uniti. L'elenco comprende Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia, Uruguay e la Cina, soggetta appunto alla conferma della reciprocità. La lista verrà aggiornata ogni due settimane.

Articolo Originale

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print