3DC27DE3-683A-49FB-8C01-50EBB131A908

IL PRESIDENTE PROVINCIALE FEDERMODA RAGUSA RUSSINO A ROMA PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE NAZIONALE FELLONI

Anche il presidente provinciale Federmoda Ragusa, Daniele Russino, ha partecipato all’assemblea generale della federazione tenutasi a Roma nel corso della quale è stato eletto il nuovo presidente nazionale. Si tratta di Giulio Felloni, imprenditore del tessile abbigliamento a Ferrara. Federazione Moda Italia rappresenta circa 30.000 imprese con oltre 72.000 addetti.  Felloni rimarrà in carica per il prossimo quinquennio. “Faccio i migliori auguri di buon lavoro al neopresidente nazionale – sottolinea Russino – e sono stato subito in sintonia con le sue parole soprattutto quando ha detto che veniamo da due anni complessi ai quali dovremo rispondere con iniziative e progetti che promuovano il Made in Italy. Occorre, però, la massima chiarezza sulla normativa, facilitando l’accesso al credito, e condividendo programmi con il mondo della cultura, istruzione e della professione a tutti i livelli. In particolare, Felloni intende rivolgere una particolare attenzione, insieme a tutto il nuovo consiglio nazionale di Federazione Moda, a sostenere le imprese già esistenti sul territorio e a favorire l’apertura di nuove realtà commerciali. Non possiamo che essere d’accordo con questa visione e ci auguriamo che il neopresidente Felloni, che resterà in carica per il prossimo quinquennio, possa aiutarci ad attivare tutte quelle misure che si rendono necessarie per rilanciare il comparto”. Russino con il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti, esprimono soddisfazione anche per l’elezione al Consiglio nazionale di Patrizia Di Dio, presidente provinciale Confcommercio Palermo. “La Sicilia – dicono entrambi – avrà la possibilità di essere ottimamente rappresentata da una donna sempre attenta a sostenere, in ogni territorio, le imprese”.

Ragusa, 13 maggio 2022

 Presidente provinciale Federmoda Ragusa

                         Daniele Russino

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print