Firmato a Scicli il protocollo tra Confcommercio Sicilia e la Mediterranean tourism foundation dell’isola di Malta “Miglioreremo le potenzialità turistiche delle regioni mediterranee”

Firmato a Scicli il protocollo tra Confcommercio Sicilia e la Mediterranean tourism foundation dell’isola di Malta “Miglioreremo le potenzialità turistiche delle regioni mediterranee”
La firma del protocollo 2

Firmato a Scicli il protocollo tra Confcommercio Sicilia e la Mediterranean tourism foundation dell’isola di Malta “Miglioreremo le potenzialità turistiche delle regioni mediterranee”

Un protocollo che ha tra i molteplici scopi soprattutto quello di far aumentare le presenze turistiche nelle regioni mediterranee che, oggi più che mai, devono essere viste come un’unica destinazione turistica. Questo il senso del protocollo che è stato firmato ieri a Scicli, a palazzo Spadaro, da Confcommercio Sicilia e dalla Mediterranean tourism foundation dell’isola di Malta, alla presenza del sindaco Mario Marino e della sezione locale dell’associazione di categoria, presieduta da Daniele Russino. A sottoscrivere l’accordo, unitamente ai vertici di Mtf, è stato il presidente regionale Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, il quale ha evidenziato che “la mia esperienza di imprenditore, nata diversi anni fa e maturata in questi ultimi anni, mi porta a immaginare una federazione che possa contare su nuove logiche economiche: parlo, infatti, di un modello fondato sulla creazione di valore condiviso, con alla base strategie che riconoscano e valorizzino tutti i territori, anche fuori dalla Sicilia, ognuno con le proprie diversità, ognuno con le proprie caratteristiche ma con qualcosa di comune. Si deve puntare, insomma, a crescere insieme nella collaborazione, nel confronto e nella reciprocità continua. Così come si deve puntare, il più possibile, a fare sistema”. L’obiettivo sarà quello di formulare, di volta in volta, proposte concrete, ambiziose e allo stesso tempo misurabili, per ciascuna delle materie e dei settori che compongono il sistema associativo di Confcommercio. “La nostra regione – ha spiegato ancora Manenti – può contare su grandi potenzialità, così come ha enormi potenzialità l’isola di Malta. Con questo protocollo riusciremo a far sì che queste potenzialità diventino occasioni imprenditoriali importanti, le metteremo a sistema. Realizzeremo momenti di formazione, seminari, momenti di aggregazione, convegni ed approfondimenti tematici sempre in favore dei nostri imprenditori e in favore dei nostri territori”. Il presidente sezionale Russino ha aggiunto: “E’ un momento di grande valenza per il futuro di questi comparti. Sono certo che riusciremo a capitalizzare al massimo questa occasione. Soltanto guardandoci attorno e cercando di capire quali sono gli aspetti più interessanti su cui il nostro territorio può puntare riusciremo ad emergere da una situazione che non ci consente di dormire sugli allori. Non abbiamo dubbi sul fatto che occorra andare avanti lungo la direzione da tutti prefissata che è quella di mettere insieme il meglio di ciò che abbiamo”.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                         Scicli, 13 dicembre 2022

                                                                                                                                                                                                                                                                                   Presidente sezionale

                                                                                                                                                                                                                                                                                  Confcommercio Scicli

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Daniele Russino  

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print