comunicati stampa nazionale

Export delle regioni in calo nel primo trimestre

Export delle regioni in calo nel primo trimestre

Nel primo trimestre Istat stima un'ampia diminuzione congiunturale delle esportazioni per tutte le ripartizioni territoriali: superiore alla media nazionale per il Nord-est (-6,8%) e per il Sud e Isole (-5,4%), del 3,5% per il Centro e del 3,3% per il Nord-ovest. Il periodo ha risentito dell'effetto Covid nel mese di marzo. Cali anche su anno: per il Nord-est -2,5% e il Nord-ovest -2,2%, per il Centro -1,5%, al Sud +1,1% (-1,3% per il Sud e +7,5% per le Isole). La flessione tendenziale dell'export interessa oltre la metà delle regioni italiane ed è più ampia per Valle d'Aosta (-21,4%), Basilicata (-17,2%) e Marche (-9,5%). Da segnalare la performance negativa della Lombardia (-3%) che da sola contribuisce per 0,8 punti percentuali alla flessione su base annua dell'export nazionale.

Articolo Originale

Condividi:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on print